Dall’editoriale: “Proseguendo il nostro cammino alla ricerca di “belle notizie”, desideriamo ora soffermarci sulle “belle notizie” nelle nostre vite.

Queste, inevitabilmente, sono attraversate da momenti belli e momenti brutti,o forse diventano tali per come li guardiamo, per come li viviamo. In mezzo alle altalenanti vicende della vita sappiamo riconoscere e apprezzare le “belle notizie” oppure vediamo sempre e solo il bicchiere mezzo vuoto? Ed eventualmente, riusciamo a vedere le “brutte notizie” come occasioni propizie per trasformare noi stessi, come nuove opportunità per creare nuove e belle notizie per noi e per gli altri?” (…)

Download

 

Dall’editoriale:

“Anche per questo numero della nostra Rivista intendiamo proseguire con il tema proposto all’inizio dell’anno, ovvero le “BELLE NOTIZIE”. Continua così la nostra ricerca di notizie autenticamente “belle” ma che peri più svariati motivi e interessi vengono tenute nascoste, soffocate ad arte da chi gioca ad alimentare il pessimismo, la paura per il futuro e quant’altro. Araccontare belle notizie il più delle volte si viene considerati come “fuori dal mondo”,“persone di un altro pianeta”,“inguaribili romantici”, “illusi”….” (…)

Download

Dall’editoriale:

“Viviamo in tempi oggettivamente controversi e difficili per i più vari motivi e i mass media tendono a rincarare la dose puntando sul sensazionalismo e sul disfattismo e, quindi, su notizie negative, notizie di malaffare e di morte, spesso volte solo ad aumentare la tiratura dei loro messaggi. Noi crediamo, invece, che il momento sia difficile ma superabile, disumano ma umanizzabile. (…)”

Download

 

 

Dall’editoriale: ” Concludiamo quest’anno in un clima di diffuse paure che il terrorismo ha seminato in tutto il mondo. Questa è la situazione! È sconvolgente che questo avvenga strumentalizzando il nome di Dio!!!

Il nome di Dio è la Pace, l’Amore, la Verità, la Misericordia… non è l’odio e la violenza, né l’ipocrisia, né l’idolatria del potere…”

Download

Dall’editoriale “La Verità vi farà liberi… Su questo non ho dubbi perché anch’io ho cercato per anni la libertà su tante e per tante strade ma non è stato il classico vagabondare seminando solo confusione e sofferenze… con i capelli grigi e disincantato vivo ora la mia “follia” di uomo-cristianofrancescano-sacerdote libero e in libertà… pagando il prezzo di questo praticamente ogni giorno!”

Download

Cinque impavidi eroi si preparano per un viaggio inusuale. Ognuno di loro è speciale.. a suo modo. Ognuno ha delle qualità nascoste e dovrà metterle in gioco per scongiurare un pericolo incombente. I cinque si uniscono per un insolito viaggio con un obiettivo che è tutt’altro che semplice da realizzare: Salvare la terra!
Ecco il nuovo cortometraggio che abbiamo realizzato quest’anno. E’ stato ideato e creato dagli ospiti della nostra comunità terapeutica al termine di un laboratorio di cinema e dimostra che con pochi mezzi, ma con umorismo e creatività, si possono fare esperienze eccezionali. Un saluto dalla luna!

Dall’editoriale: “Saper stare con gli altri … esistere con gli alti e con gli altri costruire passo dopo passo la propria e altrui gioia d’essere, d’esserci in questo mondo: esperienza unica e irripetibile dove poter insieme coltivare la terragiardino che abbiamo a disposizione e portare buoni e abbondanti frutti di bellezza … perché è per questo che esistiamo … siamo vivi e insieme. Ecco, soprattutto in questo tempo dove si è tentati di chiudere la propria vita a riccio a causa delle tante minacce e a tanta violenza contro la vita, siamo chiamati a non cadere nella trappola del disfattismo ma a moltiplicare il coraggio e a guardare con fiducia dentro il proprio cuore e dentro il cuore degli altri perché è lì che abita la SPERANZA più GRANDE… e la forza per andare avanti. …”

Download

Dall’editoriale: “Pasqua è passaggio dalla notte al giorno luminoso della Risurrezione, è la vittoria della Luce sulle tenebre, dell’Amore che mai cede all’egoismo mortifero che tiene chiuso il cuore degli uomini. È un ponte sicuro dove si può già da ora – nel percorrerlo – intravvedere la bellezza del nostro destino di creature felici, buone, complete così come Dio ci ha fatto… ”

 

Download

 

Dall’editoriale: “Il S. Natale porti a tutti una gran voglia di bene. Quel Bambino che ci guarda sorridente dal Presepio è lo sguardo di ogni “piccolo” di questa povera umanità.
Contro tutti i profeti di sventura e il clima di pessimismo che ci avvolge, quel Bimbo e il suo sguardo ci donano parole buone piene di vita e di futuro e questo rende la vita anche oggi bella! …”

Download